Sostenibilità e cura degli animali

Gli allevatori con cui collaboriamo sono i componenti più importanti della famiglia Baileys.

Sin dalla primissima bottiglia di Baileys, tutto il nostro sostegno va all'agricoltura irlandese e lavoriamo con alcune delle stesse fattorie a conduzione familiare, anno dopo anno.

Collaboriamo con loro per creare una routine che sia ideale per le mucche, ma anche per la flora, la fauna, la terra, l'acqua e per coloro che lavorano nelle fattorie. Ad esempio, ci assicuriamo che l'erba rimanga di una perfetta e sana tonalità di verde, e applichiamo le migliori pratiche di irrigazione per minimizzare gli sprechi, lì dove possibile.

Tutto questo non solo per assicurarci che il nostro latte abbia sempre il sapore migliore, ma anche per garantire alle future mandrie gli stessi campi rigogliosi su cui pascolare per tutti gli anni a venire. È anche importante che gli agricoltori con cui collaboriamo abbiano la possibilità di tramandare la propria fattoria alle future generazioni.

Cura degli animali

Noi e gli allevatori con cui collaboriamo amiamo le mucche che producono la crema Baileys.

Vediamo sempre uno sguardo di riconoscimento e stupore quando iniziamo a parlare delle nostre aziende agricole partner e delle loro mucche. È come una sorta di illuminazione! È ovvio che le mucche siano parte della ricetta del Baileys ed è per questo che è importante che vengano trattate e curate con amore.

La felicità degli animali è di fondamentale importanza per noi. Ad esempio, le mucche di Joe ascoltano la sua musica preferita per rilassarsi durante la mungitura. Può sembrare una cosa buffa, ma quel tipo di cura ed attenzione potrebbe essere il segreto della bontà racchiusa in ogni bottiglia.

Le mucche trascorrono il loro tempo tutte assieme su prati verdeggianti, pascolando circa 280 giorni all'anno e restando al chiuso solo nei giorni più freddi. È importante che le mucche dei nostri collaboratori stiano bene e, per assicurarci che lo siano, un tecnico indipendente sottopone ogni mucca ad uno stress test una volta al mese.